Grossa crisi quella che ha investito i casinò terrestri di Macao. Se prima questo stato era considerato come la las vegas d’oriente, adesso dobbiamo chiamarla la pattumiera d’oriente. I faraonici casinò costruti in pochi anni, non stanno mantenendo le promesse dei loro padroni e stanno perdendo soldi invece di guadagnarne. E’ strano ma è proprio cosi. Visti da fuori i casinò di macao dovrebbero funzionare alla grande perchè offrono tutto quello che un giocatore d’azzardo si aspetta di trovare in un casinò terrestre. Giochi d’azzardo non mancano, jackpot milionari nemmeno, camere e suite di lusso sono la normalità eppure qualcosa non và, i giocatori d’azzardo sono sempre meno ed anche i turisti occasionali scarseggiano. I proprietari dei più famosi casinò di macao stanno cercando di correre ai ripari rimodernizzando le strutture ed introducendo nuovi giochi d’azzardo. Al momento sembra che questo sforzo non basti, i casinò di macao infatti sono in crisi ed i giocatori non sono attratti nemmeno da queste nuove attrazzioni d’azzardo.